Rifugio Sella Champoluc

Gita al rifugio Quintino Sella

Gita al Quintino Sella mt. 3.585 ( 3h15 dal Colle della Bettaforca, 6h da Saint Jacques)

La cordialità e simpatia dei gestori, nonché l’ottima cucina vi faranno vivere un’esperienza unica alle pendici dei 4000 più famosi della catena del Monte Rosa. Il rifugio può essere la meta di una gita in giornata o il punto di partenza per l’ascesa di itinerari alpinistici come il Castore mt. 4221, il Lyskamm Occidentale mt. 4478 o la traversata dei Lyskamm.
Contatti del Rifugio: tel. 0125 366113 cell. 348 8107793, e-mail: info@rifugioquintinosella.com
Il rifugio venne eretto nel 1885 ed è stato ricostruito prima nel 1907, quindi nel 1924. La struttura attuale è stata realizzata nel 1981.
Questa salita è riservata ai camminatori più allenati e con una buona capacità tecnica. La parte finale dell’itinerario presenta una cresta che, seppur attrezzata, risulta comunque piuttosto impegnativa.
La partenza può avvenire da Saint Jacques, dietro la chiesetta, dove si incontrano le prime indicazioni per il rifugio. Il sentiero da percorrere è il numero 9, che ci porterà in circa 45minuti di ripidi tornanti in mezzo al bosco, all’abitato di Resy. Passiamo davanti al Rifugio Ferraro, e continuiamo in direzione della strada poderale che conduce all’abitato. Dopo circa mezzoretta di cammino si raggiunge l’inizio della seggiovia della Bettaforca, nei pressi della quale vi è il sentiero che conduce al colle omonimo (mt. 2727 2h30 – 2h45 circa).
E’ proprio qui, al Colle della Bettaforca, che è possibile arrivare con le nostre Jeep in circa 35 minuti.

A questo punto si procede su un sentiero sempre ben segnalato, che però viene classificato EE (per Escursionisti Esperti) a causa del terreno via via più difficile. Si Raggiunge il Colle inferiore della Bettolina (mt 2900 circa) e si si prosegue fino al Colle Superiore,  raggiungibile anche dal Pian di Verra Superiore. Poco sopra si incontra la Capanna dei muli e poco oltre la pendenza comincia ad aumentare fino ad arrivare all’inizio del tratto di cresta (mt 3450 circa).
Essa è stata attrezzata in modo ottimo negli ultimi anni e questo l’ha resa molto più accessibile, sono stati aggiunti dei canaponi e delle scalette in metallo per appoggiare in modo più sicuro i piedi. Occorre ricordare però che, nonostante i tratti attrezzati la rendano meno complicata da affrontare, è comunque necessaria una buona esperienza in montagna dovuta al fatto che la cresta è molto “aerea” e esposta.

Superato questo ultimo tratto, si arriva nel pianoro del Felik, dove sorge il rifugio. Ci si trova ai piedi del ghiacciaio e di fronte avrai alcuni dei 4000 più belli del Monte Rosa.

Tariffe

Destinazione Prezzo totale da 1 a 4 persone Prezzo a persona per più di 4 px
Colle Bettaforca € 60.00 € 12,50

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *